Home > Music > La voce di un angelo e una donna straordinaria: Putri Solo

La voce di un angelo e una donna straordinaria: Putri Solo

By Francesca Caeran

.

Vorrei iniziare quest’articolo come se fosse una favola….  C’era una volta, una signora che somigliava più alla Madonna, che all’incredibile cantante pop che vi presenterò nel dettaglio più avanti. Questa signora, in RL si chiama Thala Verani Delhaye (ha origini Belge, hehhehe si si, giuro!)  e vive in Indonesia, nella città di Jakarta, dove, da 12 anni,  esercita la professione di cantante. Un giorno, il suo sposo le disse: “Seguimi, che entriamo in Second Life, perchè il mondo deve aver la possibiltà di conoscere questa voce straordinaria”. Ed è cosi, che tre anni fa, nacque Putri Solo, Live Singer in Second Life. Ed è pure cosi, che tre anni fa, ancora niubba, la sottoscritta ebbe la fortuna di ascoltare la voce di un angelo.

Già all’epoca, andavo in giro alla ricerca di concerti live, per poter trascorrere le mie serate nel modo che più mi interessava, cioè quello di vivere qui la musica. Una di quelle sere, arrivai in una land rigorosamente straniera (eh te pareva…), dove un avatar che somigliava alla Madonna di Lourdes, vestita tutta di bianco e con i capelli coperti da un foulard, anch’esso rigorosamente  bianco, si stava esibendo in un concerto, ed era affiancata da un chitarrista: lei era Putri Solo, lui Naga Lionheart, suo marito in RL.  Vorrei spiegarvi l’effetto che ebbe su di me la voce di Putri. A parte la solita pelle d’oca (oramai lo so, che mi chiamate papera, lol), la sua voce, amici, mi lasciò sbalordita. Ero a bocca aperta, ascoltando con le mie orecchie tanta bellezza, tanta purezza, e tutta quell’emozione che questa voce meravigliosa mi regalava. Pensai, ma lei è un angelo, lei scende dal paradiso, o forse vuol far salire noi, che andiamo lì ad ascoltarla cantare.

Il fatto è, che mi procurò un benessere come nessun altro cantante aveva fatto prima, nemmeno in RL. Presi il gruppo, ed iniziai a seguirli per tutti i loro concerti, e ben presto tutti e tre diventammo amici. Putri Solo è una giovane donna musulmana di 37 anni, vive nella città di Jakarta, ed il suo mestiere in RL è cantare. Infatti, ha già inciso dei CD. È timida, riservata e sensibilissima. Lei non conosce la gelosia o la cattiveria, ha un’umanità straordinaria, ama le persone, ha sempre paura di offendere o ferire, anche senza volerlo. Un aneddoto da raccontare, è relativo a quella sera in cui, un avatar folle, salì sul palco dove Putri cantava, ed iniziò a picchiarla. Lei si mise a piangere. Qualcuno dirà che la sua reazione fu esagerata, ma amici, Putri Solo è cosi, non può immaginare che qualcuno in questo mondo, o in quello reale, possa fare delle cose così assurde.  Putri ama cantare per beneficienza, lo fa molto spesso, se gli impegni glielo permettono (o la sua agente… lol),  lo fa con piacere (conosco tante “dive” in Second Life, che mai si propongono in beneficienza: o paghi, o niente). Lei amici, è una donna meravigliosa, che si merita solo il bene del mondo intorno a se.

Putri, come tante altre donne, ha avuto un periodo della sua vita molto difficile. E così, per diversi mesi, lei e suo marito Naga, sparirono da Second Life. All’epoca non era ancora la mia sorella di cuore in Facebook (adoro quando mi chiama Sista, lol) e così, persi le loro tracce, per parecchi mesi. Poi un giorno, ecco un IM che mi fece saltare di gioia. Era Putri, che mi immava. Pensai, hurrah! eccola di ritorno su Second Life, riprenderà i concerti!! Putroppo, mi disse che lei e Naga avevano divorziato nella RL, ma che come due persone intelligenti, per il bene delle loro tre bambine, erano rimasti in ottimi rapporti. Lei mi chiedeva se potevo aiutarla a riprendere a cantare su Second Life. All’inizio esitai parecchio, perchè mi rimaneva poco tempo da dedicare ad un ennesimo cantante, e Putri si meritava qualcuno che si occupasse unicamente di lei.  Subito dopo, è stato il suo ex marito Naga a contattarmi, e a chiedermi di aiutarli a far lavorare Putri.  Allora, ci sono parole che per pudore non si dicono ma, chi sa ascoltare, può sempre capire le cose non dette. Quella sera feci la promessa a Naga, che Putri avrebbe ripreso a cantare in Second Life. E cosi, iniziarono i suoi concerti live in giro per il Metaverso. Ho detto Live, e vi assicuro che non c’è una sola canzone che Putri manda registrata.

È importante sapere che, tra l’Indonesia e l’Italia, ci sono cinque ore di differenza di orario (sei ore in inverno). Dunque, quando Putri inizia un concerto, la sera per noi, da lei sono le tre di notte, e quando il più delle volte finisce di cantare,  per lei sono  le cinque o le sei del mattino.  Putri dorme di giorno, per poter cantare durante la notte nelle land Europee. Poi, alle 6 del mattino, inizia la sua giornata pregando (pratica la sua religione intensamente, pregando più volte al giorno). Poi, prepara le sue bimbe per la scuola, e finalmente può andare a dormire. Cantare fa parte della sua vita, ed è la sua passione. Putri ha un vasto repertorio musicale, la sua voce le permette di cantare pezzi presi da Barbara Streisand, da Celine Dion, dagli Abba, da Khaty Perry, e tutte quelle canzoni per cantanti con la voce da sogno.  Anzi, mi raccomando, chiedete a Putri di cantarvi la canzone “Bring me to Life”, di Evanescence, e capirete tutto quello che le mie parole non riescono a dire…

.

Una sera, Putri mi chiesi di farle ascoltare delle canzoni italiane che piacevano appunto agli italiani… Bhe, molto egoisticamente le ho fatto ascoltare la canzone dei Blue “A chi mi dice”  e lei se ne innamorò… Ma impossibile  trovare una base corretta. Allora chiesi a Tempio Breil che, gentilissimo, gliela mandò, e una sera Putri ci feci la sorpresa di cantare in italiano.  Adesso, si è messo in testa che vuole cantare la canzone che Lara Fabian ha interpretato dopo Massimo Ranieri, cioè “Perdere l’amore”, e così, vediamo se riusciremo a trovarle la base giusta.

Un momento di emozione stupendo, che difficilmente dimenticheremo in tanti, è stata la finalissima del Festival della Canzone Live di Second Life. Il primo festival che è stato organizzato nella land Napoli “La Terra dei Matti”, con la grandissima organizzazione della signora Lukia Halderman e di Mynue Zarco. Putri, avendo già per due volte partecipato al Festival della Canzone di Incanto, senza mai arrivare al risultato che lei sperava, era un pò esitante, ma, alla fine, si lasciò guidare, e… che emozione amici, quando è stata proclamata vincitrice del Festival. La sua emozione fece commuovere tutti. Lei piangeva di gioia, perchè si sentiva amata, perchè l’avevano apprezzata, e perchè tutti erano stati gentilissimi con lei. La mia Madonna di Lourdes riuscì a far piangere anche me 😉

Io mi auguro che un giorno, nella vita Reale, un produttore si renda conto del potenziale di questa donna, e chissà, magari un giorno, potremo dire: io l’ho conosciuta, cantava in un Mondo Virtuale, una specie di paradiso dove lei rendeva più bello ancora questo Mondo, e dove ognuno di noi viveva per ore  i propri sogni.

ASCOLTA PUTRI QUI:  http://www.youtube.com/watch?v=za8efqQutyM

Advertisements
Categorie:Music Tag:, ,
  1. 17 luglio 2012 alle 18:29

    d’altronde se il meglio per i giovani e’ andare ad un rave (fine settimana mi hanno rimbambito con una due giorni di tunz-tunz) e quello che passa il mercato (Marco Carta) non rappresenta certo musica ad eccezione di pochi, vedi Biondi, ascoltare i vecchietti mette pace alle orecchie. Chiaro che per molti, me compreso, i Duran ai loro tempi erano considerati commerciali, ma visto quello che c’e’ in giro, andrei volentieri ad un loro concerto. Comunque, tornando a Putri, posto una foto inviata da bambini Africani a Putri per ringraziarla di una raccolta fondi da lei sostenuta cantando in Secondlife….Servirà a qualcosa sto mezzo, anche a questo….. https://www.dropbox.com/s/pptwaszvbk8p4zb/From%20Africa%20childrens%20to%20Putri%20Solo.jpg

    cibigibi :
    Guarda verso il minuto 2.25… questo era ieri a Verona. Finiti? Uhm

  2. 14 luglio 2012 alle 09:00
    • Ruvi Sagittaria
      14 luglio 2012 alle 22:02

      Cibi, i Duran Duran sono FI-NI-TI 🙂
      Non e’ un bel segnale per SL che siano finiti li….

      • 16 luglio 2012 alle 11:41

        Puoi dire che sono anziani, come d’altra parte la maggioranza delle persone che abitano su SL. Ma finiti no, sono piuttosto arzilli ed attivi, ed è interessante che chiamati ad aprire il grande concerto per le Olimpiadi di Londra abbiano pensato di proiettare un machinima realizzato in SL.

      • 17 luglio 2012 alle 17:42

        Guarda verso il minuto 2.25… questo era ieri a Verona. Finiti? Uhm

  3. 14 luglio 2012 alle 08:07

    Io dico solo che SL e’ e resta una nicchia ristretta e tale restera’

    E speriamo che lo resti, io ne sarei solo contento.

  4. 11 luglio 2012 alle 10:47

    Ruvi Sagittaria :

    Sono solo tuoi pareri molto personali e assolutamente degni di rispetto come lo pongo verso tutte le persone che la pensano in maniera diversa o vedono le situazioni in modo diverso dagli altri. Dando un’occhiata ai cambi mensili Ld-€ o Ld-$ non mi sembra una nicchia tanto ristretta, informati. Putri non è assolutamente costretta da qualcuno ad indossare lo chador, in famiglia è una delle poche, lo fa di sua volontà ed è divorziata, informati. La Lazio anche quest’anno, nonostante un gestore incompetente, ha dato fastidio alle grandi e a molti, informati. I miei 1200 CD sono un’enorme soddisfazione visto che ho iniziato a cantare, fra un mare di difficoltà, da pochi mesi solo ed esclusivamente in Secondlife e non certo col voice ma con apparecchiature molto ma molto professionali… e che il mercato dei CD ormai è quasi inesistente visto l’abuso di download illegali, informati. Con osservanza….

    • 12 luglio 2012 alle 17:05

      A me i tuoi 1.200 CD sembrano molti e complimenti. Anche se Ruvi non lo sa, sono in tanti ad usare SL come palcoscenico per diversi motivi, e molti lo fanno da anni. Saranno tutti scemi?

    • Ruvi Sagittaria
      13 luglio 2012 alle 10:47

      Informati informati informati. Kafka diceva di diffidare delle fonti di riporto :-). Ecco perche’ io preferisco dire “documentati”, che e’ diverso. Anyway…Se mi e’ concesso evitare di parlare della Lazio, o di riprendere temi religiosi etc., in posti come il Blue Note, correlato peraltro a Radio Montecarlo, in effetti si arriva, non e’ certo un punto di partenza (almeno per quanto riguarda certo Jazz). Mi scuso con gli aspiranti o a chi ha brillanti carriere in corso, ma in merito al non intendermene e non conoscere, qui ormai siamo al “lei non sa chi sono io!: 🙂
      Volendo riportare il discorso su un piano colloquiale, dico solo che la musica e’ una forma d’arte tale da prescindere dal mezzo con il quale viene divulgata. Tuttavia partire da SL per farsi conoscere, con tutto il rispetto, mi sembra un po’ prenderla alla lontana. Certo non e’ da scemi, ma non so quanto sia redditizio: ditemelo voi che ve ne intendete. A quanto ne so, le persone che ti aprono certe porte possono passare per caso da SL, per carita’, ma un po’ nel mondo discografico ci ho bazzicato, per cui non parlo del tutto da “poco informata”. Poi se proprio devo dirla tutta, a me sembrate fare “claque” verso l’artista in questione (l’articolo stesso e’ redatto dal produttore) per cui mi sa che siamo due piani radicalmente diversi.
      -Ruvi-

  5. 10 luglio 2012 alle 20:05

    Ruvi Sagittaria :
    Tanto vale esibirsi su Myspace o su pacoscenici più noti. </p

    Non è possibile alcun paragone fra avere una pagina su Myspace e condurre un evento live su SL, così come non c’entra nulla il voice di cui parla Eva, si usano ben diversi strumenti.
    O intendevi qualcos’altro? Quali palcoscenici più noti?

    • Ruvi Sagittaria
      10 luglio 2012 alle 23:31

      Ma se uno ha talento per sfondare suona al Blue Note a Milano, locale vero, mica su SL, andiamo andiamooooo…

      • 12 luglio 2012 alle 10:25

        Mah…..io mi sono accontentato dell’Easy Going di Roma, del Much Moore di Torino, di molti altri locali italiani, di tournee in giro fra Africa, Nord Europa e America con tappe anche in Russia a Odessa e Sebastopoli….Ruvi, non le sparare giusto per spararle, non sai con chi stai parlando…..ho smesso di cantare RL per motivi personali, a parte qualche esibizione che insistentemente mi chiedono. Di Putri so che si esibisce in molti locali alla moda nel suo paese e la sua potenza musicale le permette di essere apprezzata sia in RL che SL, ma con questo chiudo il discorso con te, evidentemente non sei addentro il campo e non conosci i parametri di giudizio dei quali stiamo parlando. Buona vita.

      • 12 luglio 2012 alle 17:03

        Il Blue Note era un bel locale, ma certamente non un posto per sfondare :). Il talento lo esprimi ovunque, non capisco perché su SL no.

  6. Ruvi Sagittaria
    9 luglio 2012 alle 16:50

    Interessante, dolce, poetico…
    Ma questo tipo di SL legata alla RL (festival canori, contatti con manager real / second, business cross tra i due mondi etc…) mi danno la stessa emozione che andare a visitare la sede dell’Inter in SL (c’è ancora a proposito?): ovvero zero.Tanto vale esibirsi su Myspace o su pacoscenici più noti. Peraltro se la musica ha un valore esce dalla nicchia senza bisogno di promo mediante SL. Al contrario per come la vedo io, SL può essere controproducente a questa forma d’arte, ma è un discorso lungo.
    Quanto alla Madonna di Lourdes.. Lascerei perdere, considerato che il chador ha un significato del tutto diverso e probabimente contrapposto. Ma qui sconfinerei in polemiche che esulano del tutto dal metaverso e sconfinano nella polica. La trappola dell’identificare una donna velata come un angelo ha prodotto e continua a produrre a tutte le latitudini secoli di oscurantismo che per fortuna riscattiamo ogni anno l’8 marzo, il giorno in cui ricordiamo le povere operaie morte carbonizzate in una fabbrica “incatenata” dal padrone.
    Pronta ad accettare ogni forma di contumelia su questo blog. Cordialità.
    -Ruvi Sagittaria-

    • 9 luglio 2012 alle 22:09

      In effetti cara Ruvi, anche a me visitare la sede dell’Inter darebbe zero emozioni….visto che so’ Laziale nato….Evidentemente non hai mai ascoltato Putri. Per il resto sappi che qualcuno, grazie a Secondlife (io) ha venduto qualcosa come 1.200 CD scaricati da iTune e Amazon nel giro di un paio di mesi, sappi che Putri canta come suo lavoro principale in RL, e che molti altri lo fanno…o pensavi che quello che accade dentro SL rimane relegato li dentro nei meandri oscuri e “paurosi” del Metaverso….Oscurantismo, parola usata da chi vuole mettersi in evidenza come contestatore a tutti i costi…evidentemente in Francesca c’e’ il rispetto per quello chador indossato volutamente e in maniera convinta, come noi ci facciamo il segno della croce al passaggio di una bara, cosa alquanto strana per un boscimani o un eschimese, altrettanto loro vivono e sono nati in credenze e religioni diverse dalla nostra, ma che meritano rispetto, almeno sinché non sconfinano nel nell’offesa fisica e personale di chiunque, uomo o donna…..

      • Ruvi Sagittaria
        10 luglio 2012 alle 11:14

        Chi ha venduto i cd li ha venduti perche’ erano validi e non certo per il mezzo di promozione usato. E in ogni caso 1200 cd sono una nicchia, penso concorderai. La paure del metaverso ce le avrai tu, sei tu a citarle. Io dico solo che SL e’ e resta una nicchia ristretta e tale restera’ (come la Lazio piu o meno). Sul discorso del chador soprassiedo. Dico solo che, contrariamente a quanto tu possa pensare, NON e’ un simbolo regligioso (documentati), e non stavo discutendo di religione, ci mancherebbe. Essendo totalmente atea nemmeno mi importa farlo. La cosa che piu’ conta per me e’ che certe scelte imposte alle donne del mondo siano davvero libere e non imposte dai loro uomini, secondo secolari e ancestrali costrizioni che ti fanno sembrare il coprirsi una scelta libera, quando in realta’ il milieu in cui vive di scelte non te ne offre, pena l’emarginazione. Cordialita’

  7. 9 luglio 2012 alle 11:24

    Io da amico di Putri non ho parole per descriverne vocalità, temperamento musicale e cuore… Conosco Putri da molto e solo da poco siamo diventati amici e per me è un onore essere nella sua lista di frequentatori dei suoi concerti. Per rispondere ad Eva, su SL molti usano lo streaming per cantare e si esibiscono nelle land…io li amo tutti…bravi, non bravi, anche le massaie che canticchiano stirando…grazie ad SL tanti riescono a esternare questa passione e viverla con amore e intensità, d’altronde questo dovrebbe essere lo spirito di SL. E’ vero Eva, l’esperienza virtuale mette molti all’interno del loro sogno e come sai i sogni reali sono impossibili da vivere mentre in SL ognuno puo’ vivere il suo…Putri va aiutata e confortata in quanto timida e sensibile, se poi il suo sogno riuscirà a diventare concretezza nella realtà ne saremo tutti felicissimi.

  8. Eva
    8 luglio 2012 alle 23:35

    Leggendo la storia, non posso non pensare a certe polemiche (chiamiamole così) sull’uso del voice, argomento in merito al quale ho già espresso la mia opinione in modo abbastanza netto.

    Ritengo pertanto sottolineare come questa esperienza raccontata da Francesca sia da osservare anche da quella prospettiva perché l’uso del voice così, per cantare, penso che contribuisce non alle pretese verità ma a quel particolare “sogno” che, a mio avviso, l’esperienza virtuale è.

    Come poi tutto ciò influirà su quelle che, per capirci, chiamiamo vite reali, è un po’ da mettere a fuoco, ma continuo a intravedere sensazioni e considerazioni che sono sempre molto vicine alla comunicazione artistica.

    Saluti.

  9. AquilaDellaNotte Kondor
    8 luglio 2012 alle 13:57

    Per chiedere a Francesca Caeran di scrivere questo articolo, ho dovuto fare un’eccezione alla nostra linea di condotta, che ci impone di non scrivere mai su soggetti per cui siamo coinvolti direttamente, con la nostra attività professionale in SL. Francesca è infatti la manager in SL di Putri Solo.

    Sono stato spinto a chiedere questa eccezione, per la concomitanza di un evento di grande successo in SL, quale il festival canoro organizzato presso la land “La Terra dei Matti” di Napoli, e la conseguente, definitiva, valorizzazione di questa cantante bravissima. In questa occasione le lodi profuse da Francesca, sono addirittura, a mio parere, inferori ai reali meriti di quest’artista.

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: