Home > Events and News > Una finestra sul mondo gitano

Una finestra sul mondo gitano

Non potrebbe che essere una chiassosa festa zingaresca lo sfondo ideale per lanciare il numero di dicembre della rivista EsseElle Movie Magazine (http://it.calameo.com/read/000102008dd92cd55b378), dedicato appunto al mondo gitano e non stupirà che ad ospitarla sia una land nota nel mondo dell’arte ma anche molto vicina all’immaginario gitano: Arte Libera. Ed è proprio per questa mia passione personale per il mito nomade, che Aquiladellanotte mi ha chiesto di essere proprio io a scrivere questo articolo (laddove generalmente non amo parlare in questa sede di cose che mi coinvolgano più o meno direttamente).


Ma come mai il mondo gitano attira tanta curiosità nella comunità virtuale? Da un lato sinonimo di libertà e seduzione dall’altro di parassitismo e sporcizia… c’è chi lo vede in un modo chi nell’altro… Proprio questa dicotomia deve aver spinto Kameo Haller, direttore della rivista, a dedicare interamente il numero di dicembre di EsseElle Movie Magazine a questo mito, avvalendosi del prezioso aiuto di Klara Nagy, autentica zingara della redazione. Ne è nato un insieme di articoli interessanti, a partire da quello appunto di Klara, che traccia un po’ la storia del popolo nomade, seguito da una carellata sulla Carmen, la gitana più nota dell’arte mondiale, a cura di Kameo, mentre Isadora Mirror traccia un curioso parallelo tra il nomadismo gitano e il classico nomadismo dei “niubbi” nel Metaverso. Non poteva mancare una finestra sul fashon, grazie all’articolo di Melusina Parkin ed una sull’arte gitana, dove sono stata assolutamente onorata di essere intervistata a proposito della galleria gitana Arte Libera, nientemeno che da Lion Igaly.


“La nostra è una vita semplice, primitiva,

ci basta avere per tetto il cielo,

un fuoco per scaldarci

e le nostre canzoni, quando siamo tristi”

Chiude con questi versi del poeta zingaro Spatzo l’editoriale di Kameo, gli stessi che saranno certamente la cornice ideale anche della festa di questa sera.

Annunci
  1. simbaschumann
    13 dicembre 2010 alle 20:26

    Sei una vera e propria istituzione dell’arte italiana (e non solo) in Second Life, Lion, quindi per me è stato davvero un grandissimo piacere leggere il tuo articolo.

  2. Lion Igaly
    13 dicembre 2010 alle 18:40

    E’ stato un piacere, per me, Simba fare quell’articolo su di te e la tua galleria che tanto avete fatto per mostrare arte in questi ultimi tre anni. E grazie per l’immeritato “..nientemeno che da Lion Igaly”.

  3. Kameo
    12 dicembre 2010 alle 18:14

    Grazie a Simba che ci accoglie nella sua land in world e grazie ad AquilaDellaNotte che ci ospita in questo spazio virtuale

  4. 12 dicembre 2010 alle 17:37

    Ci sono almeno due buoni motivi per indicare all’attenzione dei nostri lettori questo numero speciale di Esse Elle Movie Magazine: il primo è che si tratta di un doveroso omaggio all’impegno che questo gruppo di amici e amiche continuano a offrire nella redazione, sempre difficile, di una rivista che parla di Metaverso. Il secondo motivo è che l’argomento prescelto, che apre una finestra sul mondo Rom in questo periodo di confusione civica e di conflitti razziali,merita tutta la nostra attenzione, per conoscere e apprezzare questa antica cultura nomade. A questo mondo va il nostro saluto e la nostra amicizia.

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: